Hockey Lna / Lugano sì, Ambrì no. E zero certezze di “play-off”

Hockey Lna / Lugano sì, Ambrì no. E zero certezze di “play-off”
A quattro turni dalla fine della stagione regolare nell'hockey di Lega nazionale A, due sole squadre (Berna e Zugo) certe della qualificazione al “play-off” e due sole squadre (Davos e RapperswilJona Lakers) destinate al “play-out”; quanto alle ticinesi, stasera l'una battuta e l'altra vittoriosa, le probabilità di staccare un biglietto per il grande ballo viaggiano sempre sul filo del 50 per cento, tasso di probabilità che di fatto corrisponde con la quota di successi conseguiti (24 e 23 rispettivamente su 46 partite). E sì, brutta è la sensazione che si prova, anche alla luce di risultati concomitanti e da prendersi per quel che sono, eppure allarmanti: fa testo l'1-0 del FriborgoGottéron sul ghiaccio degli Scl Tigers, freccia fuori e doppio sorpasso; per buona sorte, meravigliosa - nel senso che essa meraviglia... - è la sconfitta degli Zsc Lions a Davos, un punto soltanto in carniere causa 4-5 al supplementare. In cronaca, sciagurato l'1-3 interno dell'AmbrìPiotta al cospetto del BielBienne: all'osso, non si può perdere di fatto doppiando gli avversari nelle conclusioni (33 contro 19, mostruoso 15-3 nella frazione inaugurale); reti di Marco Pedretti (15.35, 0-1), Anssi Salmela (29.04, 0-2), Dominik Kubalik (41.32, 1-2, a cinque-contro-quattro) e Mike Künzle (57.32, 1-3). 13 goal e bordate di penalità nell'8-5 del Lugano sui RapperswilJona Lakers: bianconeri sotto (5.27, Martin Ness, a cinque-contro-quattro), indi di corsa sino all'8-2 (Julian Walker al 12.27, Gregory Hofmann al 18.05 ed al 48.31 con doppio “power-play”, Luca Fazzini al 21.09 in “power-play” ed al 52.47, Linus Klasen al 27.06, Maxim Lapierre il redivivo al 38.42, Raffaele Sannitz al 53.51) con il solo disturbo arrecato da Kevin Clark al 47.23. Nel finale, stupido “black-out” e tre goal subiti in 93 secondi (55.06, Roman Schlagenhauf; 55.36, Kay Schweri; 56.39, Josh Primeau); chissà che cosa è passato per la testa dei giocatori, in quel momento. La classifica: Berna 95 punti; Zugo 93; Losanna 77; Scl Tigers 74; BielBienne 73; FriborgoGottéron 71; AmbrìPiotta 70; Zsc Lions, Lugano 69; ServetteGinevra 66; Davos 42; RapperswilJona Lakers 29.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry