Hockey Lna / Lugano, un placebo. Ambrì, disco rosso a Bienne

Hockey Lna / Lugano, un placebo. Ambrì, disco rosso a Bienne
Niente “en plein” ticinese nella serata hockeystica di Lega nazionale A, ma a polarità invertita rispetto agli ultimi turni. Cade infatti (0-3) l'AmbrìPiotta sul ghiaccio del BielBienne; reti di Damien Brunner (37.51), Dominik Diem (54.43) e Toni Rajala (59.09, a cinque-contro-quattro), partita tuttavia disputata alla pari, palo colto da Dominik Kubalik in avvio e da quella situazione sarebbe potuta derivare ben altra tendenza nel confronto; largamente positiva la prova di Daniel Manzato a difesa della gabbia. Fatica ma si ritaglia un successo il Lugano, costretto per due volte ad inseguire a RapperswilJona contro i Lakers di fatto già condannati al “play-out”: in tabellino Roman Schlagenhauf (8.04, a cinque-contro-quattro), pari colto da Mauro Jörg (26.18), altro “power-play” convertito da Casey Wellman per l'1-2 (36.31); bianconeri ancora sotto sferza all'ultima pausa, a rimediare saranno Romain Loeffel (43.17) e Gregory Hofmann con la 20.a rete stagionale (55.39) per il 3-2. Gli altri risultati: Berna-Zugo 0-3; FriborgoGottéron-Scl Tigers 1-3; Losanna-ServetteGinevra 3-4 (ai rigori). La classifica: Zugo 67 punti; Berna 65; BielBienne 56; Scl Tigers, Losanna 54; ServetteGinevra 53; Zsc Lions, AmbrìPiotta 52; FriborgoGottéron 47; Lugano 46; Davos 25; RapperswilJona Lakers 17 (Losanna 35 partite disputate; ServetteGinevra 34; BielBienne, Lugano, RapperswilJona Lakers 33; Zugo, Berna, Scl Tigers, Zsc Lions, AmbrìPiotta, FriborgoGottéron, Davos 32).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry