Hockey Lna / Lugano latitante, agli Zsc Lions vien tutto comodo

Hockey Lna / Lugano latitante, agli Zsc Lions vien tutto comodo
Esplode in un venerdì di hockey anodino, sotto le volte della “Resega” di Porza, la crisi del Lugano; la crisi che c'è, e che all'interno della società nessuno vuole ammettere perché si tratterebbe sia di riconoscere un errore di sopravvalutazione dei propri mezzi sia di dare il benservito al direttore sportivo Roland Habisreutinger sia di prendere atto che sui rapporti interpersonali tra Tizio e Caio, magari anche per ragioni che stanno sul piano delle ascisse anziché su quello delle ordinate, è calata una mannaia. Non basta infatti una prestazione dignitosa, perlomeno nel secondo periodo ed in parte del terzo, per evitare la sconfitta interna con gli Zsc Lions, a congelamento dei bianconeri al terz'ultimo posto della graduatoria di Lega nazionale A e, quel che è peggio, ritrovandosi ora gli uomini di Greg Ireland ad otto lunghezze dalla linea ed a 22 dal vertice quando avviene anche che in due soli punti siano raccolte le squadre dalla terza all'ottava. In cronaca: ansiogena prima frazione, sette tiri contro 14; vantaggio trovato in “power-play” con Romain Loeffel, assist di Linus Klasen e di Jani Lajunen, al 21.11, e dovrebbe essere il trampolino di lancio per la riscossa; au contraire, stolida penalità di partita (33.45) sul conto di Maxim Lapierre (il canadese resta grande persona ma non è tranquillo, e si vede), inferiorità numerica punita (37.56, Dave Sutter). Ultimo tè, ragionare, respirare, riprendere le misure; Luca Fazzini in panca-puniti, sorpasso garantito (43.12, Chris Baltisberger). Finale con il solito tentativo di giocarsela a sei uomini di movimento, tac, regalone a Simon Bodenmann (58.47) per l'1-3. E mo', Moplen. Gli altri risultati: Davos-Berna 0-1; ServetteGinevra-RapperswilJona Lakers 3-2 (al supplementare); Zugo-Losanna 4-2; Scl Tigers-BielBienne 4-0. La classifica: Berna 65 punti; Zugo 64; BielBienne, Losanna 53; AmbrìPiotta, Zsc Lions 52; Scl Tigers, ServetteGinevra 51; FriborgoGottéron 47; Lugano 43; Davos 25; RapperswilJona Lakers 17 (Losanna 34 partite disputate; ServetteGinevra 33; BielBienne, Zsc Lions, Lugano, Davos, RapperswilJona Lakers 32; Berna, Zugo, AmbrìPiotta, Scl Tigers, FriborgoGottéron 31).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry