Hockey Prima lega inter-est / Impresa GdT1, affondato l'Herisau

Hockey Prima lega inter-est / Impresa GdT1, affondato l'Herisau
Forse senza precedenti, per dinamica, il colpo riuscito iersera ai GdT1 Bellinzona confermatisi terzi nel gruppo interregionale est dell'hockey di Prima lega e tra l'altro, in ragione del concomitante successo (5-4) del Wetzikon sull'Arosa, in grado di recuperare tre lunghezze sui grigionesi tuttora in seconda piazza. E non solo per la vittoria esterna, non solo per il brillante 4-0 che significa “shutout” per Michal Chmel, non solo per l'impresa in casa di quell'Herisau il cui assetto dovrebbe valere una delle prime quattro posizioni (mistero quel che stia accadendo in casa appenzellese...): gli è che, nella circostanza, alla pattuglia allenata da Nicola Pini - tra l'altro privo di Thomas Schena - sono serviti anche gli spiccioli della partita, essendo rimasto il punteggio sull'1-0 (8.59, Alessandro Spinetti) sino a poco più di cinque minuti dall'ultima sirena e dopo sopravvivenza senza conseguenze a cinque inferiorità numeriche. Oggettivamente folle il finale: raddoppio di Tommaso Cordiano (54.20) sul 22.o assist stagionale di Vitalj Lakhmatov, padroni di casa al “forcing” con richiamo (58.14) del portiere Martin Remund per far posto al sesto uomo di movimento; disco a Samuele Guidotti, e nello spazio di 10 secondi ecco confezionato il 3-0 in “shorthanded”. Ingaggio, Martin Remund di nuovo fuori, disco sulla diagonale, Vitalj Lakhmatov messo in comoda condizione, 4-0 ancora in “shorthanded” (59.21). Gli altri risultati: Rheintal-Frauenfeld 1-2 (martedì); Uzwil-Wil 4-1 (martedì); Pikes Oberturgovia-ArgoviaStars 4-2 (ieri); Redlions Reinach-PrettigoviaHerrschaft 1-4 (ieri). Nell'immagine la classifica.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry