Hockey Lna / La crisi continua, Lugano frullato dagli Zsc Lions

Hockey Lna / La crisi continua, Lugano frullato dagli Zsc Lions
Viaggio a vuoto in quel di Zurigo, sponda Zsc Lions, per un Lugano immerso nella criticità di alcuni rapporti interni (quando vedi Linus Klasen schierato per sola necessità, insomma, una domanda ti poni e 50 risposte ti dai) ed a crescente distanza dall'obiettivo del “play-off”: quattro goal all'attivo sarebbero buon viatico, ma i sette incassati (da provvisorio 2-0 di Grégory Hofmann al 4.17 e “power-play” convertito da Romain Loeffel all'8.57) su 33 tiri indicano un'effettiva fragilità che non si risolve nemmeno con gli esami collettivi di coscienza tra i muri dello spogliatoio. Dinamica seguente dal 2-0 al 2-4: 18.39, Kevin Klein; 22.06, Fabrice Herzog; 32.02, Chris Baltisberger a cinque-contro-tre; 33.08, Simon Bodenmann; riavvicinamento grazie a Stefan Ulmer (35.16); in avvio di terza frazione il tracollo con due goal incassati in 27 secondi (44.48, Victor Backman; 45.15, Fredrik Pettersson). Grégory Hofmann l'ultimo ad arrendersi (54.14), fuori Elvis Merzlikins per il “rover”, solita rete buscata a gabbia vuota (58.30, Denis Hollenstein). In Losanna-Davos 5-3, l'entusiasmo di Inti Pestoni (13.o assist) come propellente per il temporaneo vantaggio dei grigionesi (11.39, Enzo Corvi); risposta dei romandi, pari sul 2-2 al 35.48, poi Cory Emmerton (43.52, a cinque-contro-quattro) e Ronalds Kenins (47.26) per l'allungo; da Inti Pestoni (58.28) l'ultimo sussulto degli ospiti, 23 secondi più tardi il sigillo di Joël Vermin. La classifica: Berna 62 punti; Zugo 61; BielBienne, Losanna 53; AmbrìPiotta 52; Zsc Lions, ServetteGinevra 49; Scl Tigers 48; FriborgoGottéron 47; Lugano 43; Davos 25; RapperswilJona Lakers 16 (Losanna 33 partite disputate; ServetteGinevra 32; BielBienne, AmbrìPiotta, Zsc Lions, FriborgoGottéron, Lugano, Davos, RapperswilJona Lakers 31; Berna, Zugo, Scl Tigers 30).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry