Hockey Lna / Lugano a tre cilindri, il Servette banchetta e ringrazia

Hockey Lna / Lugano a tre cilindri, il Servette banchetta e ringrazia
Nella sera in cui il discusso Taylor Chorney difensore mette a tabellino tre assist su tre goal dei suoi, e per questi 60 minuti non si potrà dunque trovare in lui un capro espiatorio, si conclama ovvero esplode la crisi del Lugano che, sul passo di questo fine-settimana, all'idea stessa del “play-off” nell'hockey di Lega nazionale A può incominciare a dire ciao ciao: alla sconfitta interna con l'AmbrìPiotta si è aggiunta stasera un'autentica legnata in quel di Ginevra, dove il ServetteGinevra si è sbattuto al minimo sindacale e l'ha chiusa sul 6-3, confermando un'impressione largamente diffusasi iersera cioè che l'assenza di Elvis Merzlikins non sarebbe compensabile nemmeno con un Stefan Müller in modalità straordinaria, e figurarsi con quello che stavolta ha viaggiato su un'efficienza all'81.25 per cento. Quanto al Lugano in sé, motore funzionante ma a tre cilindri e sempre con un ritardo di fase fra l'innesto della marcia e la risposta; problema sì, ma di quei problemi in cui è in parte già scritta la soluzione, qualora si abbia voglia di percepirla; a meno che i bianconeri non siano in grado di alzare di una tacca il livello del pattinaggio e dell'intesa, il che a grandi linee significa fare in nove decimi di secondo quel che prima si faceva in un secondo, ed imparare a prendere le misure al fromboliere più in forma nelle file avversarie. Per ora ciò non accade, ed il tabellino dice tutto da sé: 13.21, Tommy Wingels, 0-1 (a cinque-contro-quattro); 17.37, Jonathan Mercier, 0-2; 26.51, Raffaele Sannitz, 1-2; 27.16, Tommy Wingels, 1-3; 47.20, Michael Völlmin, 1-4; 49.01, Maxim Lapierre, 2-4; 55.04, Tommy Wingels, 2-5; 59.20, Goran Bezina, 2-6; 59.51, Giovanni Morini, 3-6. Consolazioni, poche, a parte il primo punto - da uomo-assist - in Lega nazionale A per Lucas Matewa proprio sull'ultima rete. Mah.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry