Hockey / Champions' league: 4-4 alla “Resega”, il Lugano resta in corsa

Hockey / Champions' league: 4-4 alla “Resega”, il Lugano resta in corsa
Ancora due risultati utili su tre a disposizione del Lugano negli ottavi di finale della Champions' hockey league 2018-2019: stasera alla “Resega” di Porza, contro i Frölunda Indians che nel “ranking” viaggiano tra primo e secondo posto, un pareggio (1-1) che tiene aperta la porta della speranza. Privi di Maxime Lapierre, e con assetto a prima linea sfalsata (Mauro Jörg, Loïc Vedova e Julian Walker dichiarati nel blocco), bianconeri surclassati nel periodo inaugurale come attestano i due soli tiri indirizzati verso la gabbia difesa da Johan Mattson (14 le conclusioni sul versante opposto); corridoio incredibilmente lasciato libero ed equilibrio rotto da Patrick Westerholm al 25.47; dopo traversa colta da Raffaele Sannitz, pareggio dell'utile Henrik Haapala (38.21) dopo sviluppo di dialogo tra Gregory Hofmann e Raffaele Sannitz. Terzo periodo da resistenza facente rima con sofferenza; salvifici traversa e palo (48.43) sul colpo di Patrik Carlsson; fra due settimane, in sostanza, sulla pista di Göteborg in Svezia si ripartirà da zero. Gli altri risultati: Brno-Tappara Tampere 5-1; Malmö-Berna 4-1; Storhamar-Skelleftea 4-4; Bolzano-Plzen 1-6; Zurigo-Karpat Oulu 4-4; Monaco-Zugo 2-3; Rouen-Salisburgo 3-3.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry