Hockey Lna / Doppia battuta a vuoto, piange il piatto delle ticinesi

Hockey Lna / Doppia battuta a vuoto, piange il piatto delle ticinesi
Venerdì con cena da “dì di mòrt” per le ticinesi dell'hockey di Lega nazionale A. Si inceppa dopo tre successi il Lugano che, pur in netta prevalenza nel numero di conclusioni (37 contro 26, addirittura 20 contro 15 nel primo periodo), cade sull'1-2 a Losanna riuscendo a rispondere con il solo Gregory Hofmann (ottavo centro stagionale, 19.39) alle firme di Torrey Mitchell (12.55) e Joël Genazzi (19.00). Da commedia degli errori il 2-4 che l'AmbrìPiotta subisce davanti ai 5'494 della “Valascia” di Quinto: doppietta di Dominik Kubalik a cavallo della mezz'ora (28.54 e 30.47, sempre a cinque-contro-quattro; primo goal dubbio) in risposta ad Aaron Gagnon (22.43), pareggio di Yannick Blaser (45.12), sorpasso di Benjamin Neukom (48.40); sfortuna su un palo; chiusura da Harri Pesonen a porta vuota (59.52). Gli altri risultati: Berna-RapperswilJona Lakers 3-1; Davos-Zugo 1-8 (grigionesi avanti dopo soli 16 secondi; del ticinese Dario Simion il secondo e risolutivo goal dello Zugo). La classifica: BielBienne 33 punti; Scl Tigers 30; Berna, Zugo 29; FriborgoGottéron 26; Losanna 25; Zsc Lions 24; Lugano, AmbrìPiotta 21; ServetteGinevra 20; Davos 11; RapperswilJona Lakers 7 (Losanna 17 partite disputate; BielBienne, FriborgoGottéron, RapperswilJona Lakers 16; Scl Tigers, Berna, Zugo, Lugano, AmbrìPiotta, ServetteGinevra, Davos 15; Zsc Lions 14).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry